Sulle tracce di Federigo Tozzi


Descrizione

La narrativa di Federigo Tozzi è ricchissima di descrizioni di Siena: dalle vie e i vicoli del centro storico alle fonti, dai luoghi di culto alle piazze, dalle botteghe artigiane alle dimore signorili, e sino all’immediata periferia. Queste descrizioni ritraggono non solo una Siena a cavallo tra i due secoli per molti aspetti diversi da quella odierna, ma possiedono anche una forte carica evocativa, con effetti spesso espressionistici e deformanti.

Ricostruire la rete dei luoghi tozziani significa da un lato raccontare la storia di quegli stessi luoghi, dall’altro rileggerli attraverso il filtro della letteratura e dell’invenzione narrativa, per restituirli infine, in tutta la loro profondità, alla cittadinanza, agli studenti delle scuole e dell’Università, agli utenti di un turismo culturale esigente che chiede forse qualcosa in più di un rapido tour dei luoghi e dei monumenti più noti della città.

Il progetto è risultato vincitore del bando SIENAindivenire – consacrato alla valorizzazione dei luoghi identitari di Siena e del suo territorio – e gode pertanto del finanziamento della Fondazione Monte dei Paschi.

 

Scarica il pdf del libro