La memoria della mia terra

10.00


retro copertina

Racconti migranti e altri racconti

a cura di Michele Campanini

Dicono che il profumo è la cosa più potente per far scattare i ricordi …

 

COD: 9788875763497 Categorie: ,

Descrizione

Un libro frutto del progetto Racconti migranti in Terre di Siena, promosso dal CTP “Sandro Pertini” di Poggibonsi che si propone, attraverso un concorso letterario, di creare in Provincia di Siena una memoria storica delle esperienze di immigrazione recente, a partire dagli anni Ottanta del Novecento. Una serie di storie di immigrazione di prima e seconda generazione di chi, cresciuto in Italia, ma continua a nutrire un legame con il proprio paese d’origine.

 Dicono che il profumo è la cosa più potente per far scattare i ricordi e io mi sento ancora gelare le narici al pensiero di quando giocavo con la neve e respiravo il profumo dell’aria gelida […], quel profumo balsamico di abete appena tagliato e portato in casa per essere addobbato, con ancora dei piccoli cristalli trasparenti di ghiaccio che pendevano dai rami e piano piano diventavano perle d’acqua per il calore del camino a legna. Anastasiya Tsuryk, I ricordi attraverso i sensi

 

Dettagli

ISBN

9788875763497

Autore

Campanini Michele