‘L’anno che si vide il Mondiale al maxischermo e altri racconti’’

‘L’anno che si vide il Mondiale al maxischermo e altri racconti’’

Incontro con l’autore Riccardo Lorenzetti alla libreria senese

lannochesivideilmondiale450vSabato 15 febbraio alle ore 18.00 alla Libreria Senese, in via di città, Siena Riccardo Lorenzetti, autore di ‘L’anno che si vide il Mondiale al maxischermo e altri racconti’, incontra i suoi lettori.
Il romanzo,nella collana Blutascabile, è diventato in breve un cult della narrativa toscana, conquistando pubblici diversi per generazione e interessi.
Un testo che raccoglie una serie di storie accumunate dal tema dello sport, dei grandi eventi sportivi che si stagliano sullo sfondo della vita quotidiana nella classica provincia toscana.

Si parla di Coppi e di Bartali, del Grande Torino e di Platini, di Binda e Guerra, Gigi Riva e Beppe Savoldi. E, naturalmente del Campionato Mondiale di calcio, nello specifico il Mondiale del 2006, con il racconto che dà il titolo al libro.
Storie semplici con una scrittura lineare e piacevole, dove incontriamo volti conosciuti, personaggi che sono nella memoria collettiva della storia sportiva, ma anche del vivere quotidiano.
‘È stata la chiave anche per raccontare l’evolversi della società nel corso degli anni. Dal dopoguerra, agli anni 70, agli anni 80 fino ai Mondiali del 2006. Tutto ambientato in una Toscana immaginaria popolata di gente familiare, in genere semplice e perbene che vede da lontano le imprese dei grandi miti dello sport.’

La presentazione del libro, sabato 15 febbraio alla Libreria Senese, sarà l’occasione per parlare con l’autore, chiedere curiosità, informazioni e farsi raccontare cosa e chi c’è dietro i racconti di Riccardo Lorenzetti.

 

Un viaggio nel mondo della Massoneria - Tre volumi in offerta speciale

13 Febbraio 2014

Un amico, un mentore, un grande Senese è scomparso

13 Febbraio 2014