Salone del Libro di Torino 2018

Salone del Libro di Torino 2018

Le novità del catalogo 2018, presentazioni e alcune anticipazioni sulla seconda edizione del premio letterario dedicato al viaggio e alla via Francigena 

Fino al 14 maggio Torino è sinonimo di Salone Internazionale del Libro.
Ci saremo anche noi, ospiti dello stand la Leggere in Toscana, con le principali novità del catalogo 2018, presentazioni in anteprima e, in esclusiva, alcune anticipazioni sulla seconda edizione del premio letterario dedicato al viaggio e alla via Francigena

Tre le presentazioni in programma la giornata di venerdì 11 maggio. Alle ore 11.00 “Little China Girl”, il romanzo di Massimiliano Scudeletti sulla mafia cinese a Firenze, novità 2018 nella collana di narrativa “Strade Bianche”.
Nel pomeriggio, alle 15.00, spazio ai libri per bambini con ‘A spasso in un grande castello toscano. Vivere a Poggio Bonizio’, con gli autori Marco Valenti e Dario Ceppatelli e il sindaco di Poggibonsi (la moderna Poggio Bonizio) David Bussagli.
In esclusiva per il Salone , alle ore 12.30 è in programma la presentazione della seconda edizione del premio letterario sulla Via Fracigena, che nel 2018 consolida le partnership dell’esordio e si allarga su tutto il territorio nazionale, proponendo agli scrittori di raccontare il viaggio in giro tra percorsi e sentieri, alla scoperta di paesaggi e strade poco battute. Partecipano il presidente dell’Associazione Europee Vie Francigene Massimo Tedeschi e il sindaco di Monteriggioni Raffaella Senesi. Uno spazio a parte è dedicato alle presentazioni di ‘Il pellegrinaggio dei Murphy’, romanzo vincitore della prima edizione del premio letterario dedicato alla Via Francigena e la raccolta di racconti ‘Sulle orme dei pellegrini’ con i tre brani vincitori più sei menzioni speciali, con l’editore e ideatore del premio Luca Betti, il vincitore per la sezione romanzi dell’edizione 2017 Riccardo Bardotti, Paolo Ciampi, presidente di giuria. 

46 le case editrici toscane presenti a Torino (padiglione 3 stand s25/ r26), “è  sempre una bella emozione tornare al Salone – afferma Luca Betti – Un’occasione importante per incontrare colleghi e collaboratori, confrontarsi sulle problematiche del settore, scoprire le novità e tornare a casa con una serie di stimoli e idee. Siamo molto fieri di portare in questo contesto la nostra collana di narrativa sul territorio toscano “Strade Bianche”, ma anche di presentare la nuova edizione del Premio letterario sul viaggio e la Via Francigena, che quest’anno cresce e si arricchisce di una sezione dedicata ai ragazzi”.

Presentazione di "Fortificare con arte" a Monteriggioni

10 Maggio 2018

Intanto parto...

10 Maggio 2018