Presentazione a Coverciano di “Artemio Franchi. Un genio del calcio con il Palio nel sangue”

Artemio Franchi

La vittoria degli azzurri nella Coppa del mondo 1982 in Spagna; Euro ’80 in Italia; il Centro tecnico federale di Coverciano; la rinascita negli anni Sessanta della Nazionale che, dopo anni di delusioni, tornò a vincere; ed ancora molte altre le situazioni unite da un comune denominatore: Artemio Franchi. 

Il trentesimo anniversario della scomparsa di un personaggio così importante, unico italiano presidente dell’Uefa che guidò dal 1973 al 12 agosto 1983 giorno della sua tragica scomparsa, nonché, fra gli altri ruoli, presidente dal 1967 della Figc, non può limitarsi ad un evento celebrativo.

Presentazione a Coverciano

La sollecitazione è stata accolta da ChiantiBanca Credito Cooperativo e dalla Fondazione Artemio Franchi con la realizzazione del volume Artemio Franchi. Un genio del calcio con il Palio nel sangue”, di Antonella Leoncini (Betti Editrice, Siena). E’ stato presentato, insieme all’Unione stampa sportiva italiana e al Lions Club di Firenze, al Centro tecnico federale di Coverciano, lunedì 14 ottobre, alla presenza, fra gli altri, dell’autrice e dei presidenti Claudio Corsi di ChiantiBanca, Francesco Franchi della Fondazione Franchi ed Eugenio Virgillito del Lions Club Firenze.

Il libro sarà disponibile da gennaio. Chi fosse interessato a prenotarlo può mandare una mail a info@betti.it con i propri dati.

Il libro della settimana: "Il sogno del Palio – 23 marzo 1950"

9 Ottobre 2013

Il libro della settimana: "A Siena accadde"

9 Ottobre 2013