ebook o non ebook…

…. questo il dilemma! La diatriba tra sostenitori degli ebook e puristi della carta stampata non si placa con gli anni, nè ahimé con l’evoluzione della tecnologia.
Ma ha davvero senso schierarsi dall’una o dall’altra parte della barricata?ebook-vs-libro
In redazione la questione è sempre argomento di discussione:
“…vuoi mettere il profumo della carta, il piacere di toccare una copertina satinata, gli scaffali della libreria con le edizioni suddivise per colore (questo per i maniaci come me!)…
Ma gli e-book te li porti dove vuoi, hai sempre sotto mano la tua libreria, non pesano in borsa, hai subito a disposizione le novità del momento, e poi vuoi mettere i costi…”
Nonostante la mia personale tendenza all’accumulo, la fascinazione per le librerie polverose, per le edizioni di pregio, per le copertine sgualcite con la dedica, per i libri di qualche anno fa dove trovi tra le pagine come segnalibro gli appunti dimenticati… non posso non ammettere la comodità e le potenzialità del libro digitale.

La tecnologia non può essere arrestata e la presenza dell’ebook non significa la morte del cartaceo. Forse, come è successo per tutte le evoluzioni della tecnologia, l’ebook ha modificato le nostre abitudini e sta ridefinendo il modo di pensare al libro cartaceo.
Continueremo a comprare libri da tenere sul comodino, ma non rinunceremo a portare in viaggio i nostri testi preferiti perchè troppo pesanti; racconteremo storie ai bambini sfruttando le pontenzialità e la fascinazione degli ebook animati, ma potremo regalare una versione illustrata di Pinocchio (come quella che leggevamo da piccini) come oggetto prezioso da leggere e rileggere prima di dormire.

E come casa editrice? a che conclusioni siamo arrivati?
Beh, continueremo a stampare libri cartacei, a rilegarli, a scegliere il tipo di carta da usare, a subire la fascinazione della carta stampata, ma vogliamo  far conoscere i nostri autori a un pubblico sempre più vasto e la rete è il canale migliore. Quindi largo agli ebook!!!
Molti dei nostri testi sono già disponibili nei principali e-store in versione digitale e tanti altri lo saranno a breve, tanti altri saranno pensati proprio come ebook, sfruttando tutte le potenzialità che la tecnologia ci offre.

Tra discutere e litigare tra sostenitori di libri o ebook, forse la cosa migliore è dedicare un pò di tempo alla lettura.

 

 

 

 

Francigena: prima della meta il viaggio!

18 Giugno 2015

Nuove uscite e nuovo spazio per presentazioni

18 Giugno 2015