10 anni senza Mario Verdone

10 anni senza Mario Verdone

A 10 anni dalla morte di Mario Verdone (1917-2009), vogliamo ricordarne l’uomo e il suo lavoro come insegnante, scrittore e uomo di cultura.

“Ho conosciuto Mario a metà anni ’90, una prima collaborazione tra un giovane editore e una personalità del mondo culturale italiano da cui è nata una bella amicizia e un rapporto di fiducia e stima. Oggi a quasi dieci anni dalla sua scomparsa, vedo Mario nei fogli dattiloscritti che portano segni della carta carbone dei racconti della sua Siena liberata, che conservo nel mio “piccolo museo del cuore”. L’editore Luca Betti

Docente di Storia e Critica del Cinema all’Università La Sapienza di Roma, ha lavorato in sinergia con il Centro Sperimentale di cinematografia di Roma, di cui è stato anche direttore insieme a Roberto Rossellini. Apprezzato autore di opere letterarie, è conosciuto a livello internazionale come studioso del cinema, dello spettacolo e delle avanguardie storiche del Novecento, in particolare del Futurismo. Tra le sue pubblicazioni su queste tematiche ricordiamo Il circo (ed. Motta, 1998), Spettacolo romano (ed. Golem, 1970), Gli intellettuali e il cinema (ed. Bulzoni, 1982), La cultura del film (ed. Garzanti, 1977), Le avanguardie storiche del cinema (ed. SEI, 1982), Teatro del tempo futurista (ed. Bulzoni, 1988), Teatro italiano di avanguardia (ed. Officina, 1971), Teatro del Novecento (ed. La Scuola, 1981) e Teatro contemporaneo (ed. Lucarini, 1981).
Dal suo forte legame con la città di Siena sono nati tanti progetti editoriali sulla storia, la vita e le tradizioni cittadine. Con Betti Editrice ha pubblicato Teatro di contrada (1999), Città dell’uomo (2003) e Siena liberata e altre storie (2005), e la riedizione del testo degli anni ’80 Siena la città del Palio (2017).

... e dopo il Salone?

17 Giugno 2019

Tempo di Palio

17 Giugno 2019