L’isola che diventò continente

12.00


retro copertina

Ventotene, dove l’unione fece la forza

Illustrazioni di Roberta Ripaoni

COD: 9791280268051 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Nata da un vulcano, cullata dal mare e dai suoi infiniti orizzonti, l’isola di Ventotene è stata destinata per troppo tempo a luogo di esilio e di prigionia. Ma lei non ci sta più. Grazie al fuoco della passione e al suo anelito di libertà, racconta come ha ispirato uomini e donne capaci di sognare, spingendoli a scrivere il Manifesto che traccia il futuro dell’Unione europea.

L’isola che diventò continente è una storia tra realtà e fantasia che spiega l’origine del Manifesto di Ventotene e dei principi che hanno ispirato i suoi autori Altiero Spinelli, Ernesto Rossi e Eugenio Colorni, confinati sull’isola. La seconda parte del libro contiene il testo integrale del Manifesto di Ventotene con una piccola scheda introduttiva che lo spiega. Un testo destinato alle scuole medie e per bambini e ragazzi dagli undici anni.

Dettagli

ISBN

9791280268051

Autore

Bini Chiara

Editore

I libri di Mompracem-Betti Editrice