Siena e la Grande Guerra

10.00


retro copertina

di Giuliano Catoni

COD: 9788875763732 Categoria:

Descrizione

Per quanto il titolo faccia riferimento ad un tema così ampio come la Grande Guerra, il testo, scritto dal Prof. Giuliano Catoni e parte della raccolta “Taccuini” dell’Università
Popolare Senese, nasce dal desiderio di parlare delle storie delle persone in un contesto molto particolare quale quello della prima guerra mondiale.

In particolare si narra la vicenda molto particolare della strabiliante resistenza della c.d. ‘cengia Martini’ (dal nome del maggiore  Ettore Martini, senese di adozione), a cui è dedicato uno fra i più ampi dei cinque capitoli che compongono il volumetto.

Una vicenda che presenta molti aspetti di novità, quale il sorprendente concerto bandistico e corale fatto eseguire dal comandante del presidio italiano costruito su una cengia, vicino a Cortina, a circa 2500 metri di altitudine, dopo un terzo vano tentativo degli austriaci di distruggerlo, “per  tenere alto il morale dei suoi uomini e forse per schernire o provocare gli avversari”.

Il volume contribuisce a mettere in luce gli stati d’animo dei cittadini e dei soldati dell’epoca, partecipi di quella terribile esperienza bellica e il sentimento che appare diffuso  fra i cittadini di Siena, marcatamente ostili alla “grande guerra”.

 

Dettagli

ISBN

9788875763732

Autore

Catoni Giuliano